Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Approfondisci"

Dire che uno Stato non può perseguire i suoi scopi per mancanza di denaro è come dire che un ingegnere non può costruire strade per mancanza di chilometri - Ezra Pound

Stampa

Crisi: siamo sicuri che sia colpa della corruzione e dell'evasione?

Scritto da Redazione.

mazzette

 

di Massimiliano Scorrano ( 12/05/2016 )

Torna prepotentemente alla ribalta, in questi giorni, l’argomento della corruzione e la questione morale.

I due argomenti hanno avuto una discreta eco sui media. Nel ribadire e specificare a chiare lettere che tali pratiche sono eticamente da censurare e da perseguire nelle sedi opportune, ci preme analizzare il fenomeno in relazione alla spesa pubblica ed alla crisi che attanaglia il nostro Paese.

Stampa

Vitalizi, salari bassi e la lettera della BCE

Scritto da Redazione.

lettera BCE a berlusconi 2011

 

IL COMMENTO DELLA SETTIMANA

di Gabriele De Rossi ( 06/05/2016 )

Cosa tocca leggere ormai saltando dal Sole 24 ore, a televideo , a focus economia ?

E confrontando magari ciò che si dice oggi con qualche elemento del passato.

L'assurdita' come mai vista e letta prima ,credo, nella storia d'Italia e non solo. Intanto ricordiamo Draghi versione 2012, non tanto quello del famoso " whatever it takes" (1) quanto quello, un po' meno conosciuto che

Stampa

Occupazione silenziosa con le AM-Lire, altro che sovranità

Scritto da Redazione.

La banda degli onesti

di Redazione ( 03/05/2016 )

Riguardo il concetto di “sovranità monetaria” regna molta confusione, cerchiamo insieme di fare chiarezza.

Il vocabolario dell’enciclopedia Treccani al termine “sovrano” ci restituisce la seguente definizione:

p.2a. “Riferito a un potere o un’autorità, che non ha altro potere o autorità da cui dipenda nell’ordinamento politico-giuridico di cui fa parte; quindi: stato s., nazione s., popolo s., che ha la sovranità”.

Sovrano dunque “che sta sopra”, che non è soggetto ad altrui poteri, ossia autonomo, indipendente.